RIVIERABANCA ANCORA ACCANTO ALLA FRATERNITÀ

Per il terzo anno RIVIERABANCA attraverso i suoi soci ha deciso di sostenere i nostri progetti di condivisione.

Da tanti anni collaboriamo con le comunità terapeutiche della Comunità Papa Giovanni XXIII, proponendo a persone che stanno scontando pene di diverse entità esperienze che prevedono molteplici servizi di condivisione e supporto alle persone con disabilità inserite nei nostri centri diurni e socio-occupazionali.

Attraverso l’incontro quotidiano e il servizio con persone con fragilità che hanno bisogno del sostegno di qualcuno che si prenda cura di loro, proponiamo a chi ha commesso un errore e sta cercando di scontare il proprio debito con la giustizia di svolgere piccoli lavori e di relazionarsi con le altre persone accolte e gli educatori dei nostri centri, allo scopo di sviluppare reazioni sociale positive utili per il loro rientro in società.

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto